venerdì 29 aprile 2016

Il Principe d'Epiro Don Davide Pozzi Sacchi nominato Gran Croce del Royal Order of the Drum da Re Kigeli V del Ruanda




           
            Il Principe d'Epiro Don Davide Pozzi Sacchi nominato Gran Croce del Royal Order of the Drum da Re Kigeli V del Ruanda

Liete novelle dalla Real Casa di Epiro, lo stato già del Re Pirro e poi rinato nel XX secolo a cavaliere della grande guerra anche tramite il Regno d'Italia, per essere sacrificato durante il conflitto, ma che può vantare un Capo italiano: il Gran Principe Don Davide Pozzi Sacchi di Santa Sofia, pretendente al Trono epirota sin dal 2001 (http://realcasadiepiro.jimdo.com/), è stato nominato il 20 aprile 2016 Gran Croce dell'Ordine Reale del Tamburo del Ruanda, Royal Order of the Drum, la più prestigiosa onorificenza concessa da S.M. Kigeli V Re del Ruanda, Sovrano in esilio dal 1961; l'alta insegna si dona solo ad un numero limitato di reali, le cui qualità etiche rispondono a quelle del Principe Don Davide, che ha bene meritato la nomina, tra le altre che possiede. 
Infatti egli è Capo temporale della S. Chiesa Ortodossa Autocefala d'Epiro, col trattamento di Altezza Reale; nominato Principe della Casa Imperiale d'Etiopia da S.A.I. Philip Makonnen il 2 Marzo 2005 col trattamento di Cugino e di Altezza Imperiale della Casa d'Etiopia; Conte di Caorso secondo la legislazione napoleonica del Regno italico, di Barone dei Sacri Palazzi Apostolici del Laterano, Nobiltà personale, di Fidalgo Caballeiro, Nobiltà ereditaria portoghese e l' onorificenza di Ufficiale d'Onore delI' Impero francese. E' inoltre Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Imperiale della Stella d’Onore dell’Impero Etiopico, Gran Croce dell’Ordine Imperiale Etiopico di Santa Maria di Zion, Commendatore con placca dell’Ordine di N.S. della Concezione di Villa Viçosa, Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana, Crux meriti del Sovrano Militare Ordine di Malta, Croix des Anciens Militaires, Colonnello Onorario del Kentucky e Colonnello Onorario dell’Alabama.
L'ordine Reale del Tamburo fu ideato da Re Mutara III e poi fondato da Re Kigeli V nel 1959. Il tamburo è il simbolo reale degli abami (re), e riveste una notevole importanza nel simbolico universo dell’intera regione dei Grandi Laghi dell’Africa Orientale. Ad esso si attribuiscono poteri magici ed è associato all'esercizio dei poteri temporali dallo stesso mwami.  Viene concesso solo nelle classi di Gran Collare o Gran Croce e Commendatore, a numeri fortemente ristretti. 
                                                                                                                              ***



Nelle foto: l'onorificenza di Gran Croce del Drum, S.M. Re Kigeli V del Ruanda, il Gran Principe d'Epiro Don Davide Pozzi Sacchi di Santa Sofia

Nessun commento:

Posta un commento